REFERENDUM_COST

Referendum Costituzionale di ottobre

 

Carissimi iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico,

i mesi che ci attendono, al netto della pausa estiva che si preannuncia, quantomeno politicamente, particolarmente breve, saranno caratterizzati, come è evidente ormai ogni giorno, dal dibattito sulla riforma costituzionale varata dal Governo Renzi.

La riforma costituzionale, approvata con il voto pressochè unanime del nostro Partito, attende ora la conferma o meno, da parte del Corpo Elettorale, nel referendum previsto per l’ottobre prossimo venturo.

Quelli di Voi che seguono le vicende politiche italiane avranno certamente notato che nel dibattito di queste settimane, che si farà sempre più acceso, le tematiche del merito della riforma varata dal Parlamento difficilmente trovano ingresso, a favore -purtroppo- della veste pro o contro Renzi che questa tornata referendaria, vero punto di svolta per il nostro Partito, sembra aver assunto.

Una discussione nel merito della riforma e, prima ancora, un impegno di tutti a capire quali sono le norme costituzionali oggetto del referendum, rappresenta allora il miglior percorso affinchè ognuno di noi possa formarsi un proprio solido convincimento basato sui pregi o sui difetti della riforma stessa, in modo da non svilire tutte le prossime occasioni che ci vedranno confrontarci con amici, colleghi, parenti, in un referendum per mandare a casa o meno il nostro Segretario nazionale.

Per questa ragione, grazie alla disponibilità di Mario Stefanizzi, che di certo tutti conoscete, che già da tempo ha analizzato il testo costituzionale riformato, abbiamo deciso di promuovere un incontro con tutti voi, al fine di capire, punto per punto, la riforma che ad ottobre saremo chiamati ad approvare o meno nella cabina elettorale.

Lo faremo informati, ben consci di quello che stiamo facendo.

L’incontro è programmato (abbiamo prestato attenzione ad evitare sovrapposizioni con importanti partite degli europei, su suggerimento di tanti amici e compagni tifosi) per lunedì prossimo 20 giugno alle ore 19.00 presso il Circolo. L’incontro durerà cira 1,5 ore e, probabilmente, se non si riuscirà ad analizzare tutto il riformando dettato costituzionale, ci aggiorneremo ad altra data per continuare il lavoro.

L’invito è naturalmente aperto a tutti i Circoli del Salento che vogliano approfondire, con noi, questo passaggio importantissimo della nostra vita politica ed istituzionale.

QUI è possibile scaricare il testo della riforma costituzionale con quello attualmente vigente a fronte.

Vi aspettiamo numerosi.

La Segreteria

 

REFERENDUM_COST

Posted in Appuntamenti ed eventi, Pensieri ed Approfondimenti and tagged , , , .